151.200 dosi di vaccino Johnson & Johnson arrivati dagli USA.

Lo scorso 21 luglio 2021 l’ambasciata degli Stati Uniti ha consegnato durante una cerimonia 151.200 dosi di vaccino Johnson & Johnson al Ministro della Salute burkinabé, Charlemagne Ouédraogo, nell’ambito del progetto COVAX. Si tratta del primo lotto di 300.000. Questi si aggiungono quindi ai lotti di AstraZeneca già presenti in Burkina Faso, consentendo quindi alla popolazione di scegliere fra i due. Dall’inizio della campagna vaccinale, il 2 giugno 2021, più di 33.124 persone, tra cui 13.192 operatori sanitari, hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca. Johnson & Johnson sarà offerto indistintamente a tutti i maggiori di 18 anni. Il ministro ha dichiarato che presto altri vaccini di altre aziende farmaceutiche si aggiungeranno; fra questi la cinese Sinopharm.
Durante il mese di luglio 2021, il Burkina Faso ha registrato 18 casi, tutti dovuti a trasmissione locale. Dunque 13.536 casi dall’inizio dell’epidemia, che ha visto 169 decessi (dati 17 luglio 2021 del Ministero della Salute). Charlemagne Ouédraogo ha aggiunto che in Africa il numero di casi aumenta del 20% a settimana: “La diffusione delle varianti ci sta preoccupando”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.