Rss

Archives for :

Il lungo viaggio di Poppie Nongena.

-->

La testimonianza di una sudafricana nera di etnia xhosa e della sua fatica di vivere nel paese dell’apartheid.

Sabbie nere.

-->

Nel Sudafrica ai tempi dell’apartheid, un condannato a morte ricorda il proprio passato attraverso una serie di flashback.

Omagua e le ombre consigliere della selva amazzonica.

-->

La storia di Omagua, un ragazzo di dodici anni dagli occhi neri e vivaci, e del suo incontro con le Ombre Consigliere della Selva.

Fantasia

-->

In parte autobiografico, il romanzo, che ha come oggetto la condizione dell’esule, dello straniero, è ambientato a Parigi ed è denso di riferimenti alla cultura occidentale e a quella islamica. [by IBS]

La mia vita nel bosco degli spiriti

-->

Un viaggio iniziatico liberamente ispirato all’Odissea, che porta il lettore attraverso la cultura folkloristica dell’Africa Occidentale fatta di superstizioni, pratiche magiche, creature orribili, streghe, luoghi demoniaci.

Jagua Nana

-->

Jagua è una prostituta di prorompente e sensuale vitalità, così soprannominata con allusione all’elegante automobile inglese Jaguar.

Il mio amico e la puttana

-->

E’ la storia di tre bambini e una bambina africani che crescono in un villaggio tra le mille avventure della loro età e le prime domande sul sesso dei bianchi.

Vittime

-->

Scritto nell’agile stile jazzy che caratterizzò la narrativa nera nata negli anni Sessanta, Vittime ricrea per il lettore la vitalità esuberante del ghetto nero di Sòphiatown e, insieme, il mondo della ricca borghesia bianca di Hillbrow, come pure gli ambienti progressisti bianchi  che cercavano di creare un contatto con  gli intellettuali neri.

Favole dall’Africa 1

-->

In Africa le popolazioni a tradizione orale si servono di oggetti visibili, di fatti concreti per comunicare un messaggio.

Favole dall’Africa 2

-->

In Africa le popolazioni a tradizione orale si servono di oggetti visibili, di fatti concreti per comunicare un messaggio.

L’uomo uccello.

-->

Questo lungo racconto è composto da più quadri che si intersecano con la storia principale

La voce della terra. Insieme proteggiamo il Pianeta Azzurro

-->

Testo illustrato di educazione ambientale, segue le avventure di un gruppo di amici guidato da Emma nella ricerca delle cause dell’inquinamento e nella scoperta di comportamenti rispettosi della natura.

Cittadina di seconda classe.

-->

Spinta dal desiderio di una vita migliore, Adah, una giovane nera nigeriana, combatte contro il razzismo e la miseria.

Quando re gallo regnava.

-->

Favole dal Kenya

Una questione di potere.

-->

Tormentata e discussa autobiografia di una delle massime voci della narrativa sudafricana.

Ridere degli dèi, ridere con gli dèi: L’umorismo teologico.

-->

Ponendole a raffronto con i tre monoteismi abramitici gli autori raccontano queste «religioni umoristiche»: il politeismo del mondo classico, le religioni orientali e in particolare del Giappone, le «religioni senza nome» dell’Africa e del Nordamerica.

Nuova energia per l’Africa. 45 anni di cooperazione controcorrente nel Sahel.

-->

In Africa vi sono energie nuove che hanno bisogno di un ambiente favorevole per affermarsi.

Terra di conquista. Ambiente e risorse tra conflitti e alleanze.

-->

Le tensioni internazionali nel XXI secolo infatti aumentano, mentre i cambiamenti climatici affliggono l’intero pianeta e i movimenti migratori diventano globali.

Profughi del clima: Chi sono, da dove vengono, dove andranno.

-->

Il libro riproduce la migliore fotografia del dramma di milioni di profughi “fantasmi” per i quali nessun Paese ancora prevede uno status e il diritto d’asilo. Quanti sono? Chi sono? Da dove partono? Dove andranno?

La pacchia. Vita di Soumaila Sacko, nato in Mali, ucciso in Italia.

-->

Proprio quel giorno, mentre il giovane viene colpito a morte, Matteo Salvini, appena nominato ministro dell’Interno, scandisce in un comizio a Vicenza il suo slogan contro gli immigrati: «La pacchia è finita».