Rss

Sport: ritornano le competizioni ciclistiche in Burkina Faso.

Buone notizie per lo sport in Burkina Faso. Dopo ben 9 mesi di pausa, dovuta all’epidemia di coronavirus, è ripreso il ciclismo a livello agonistico. Domenica 8 novembre 2020 si è corso tra Kologho e Koudougou, lungo un percorso di 146 chilometri, il Gran Premio del Presidente CNOSB. La gara è stato vinto da Paul Daumont dell’AS Bessel che ha completato il circuito dopo 3h 25’5 ”.

A photograph from the 2009 Ouagadougou bike race in Burkina Faso.

A photograph from the 2009 Ouagadougou bike race in Burkina Faso. image was originally posted to Flickr by Jeff Attaway at https://www.flickr.com/photos/33398364@N08/3581327743. License CC 2.0

Alla parte finale del percorso, 50 Km di circuito interno della città di Koudougou, hanno assistito, oltre ad una folla festante, anche il presidente della Federazione ciclistica Burkinabè, Amédée Ignace Béréwoudougou, il presidente del CNOSB, Jean Yaméogo, il direttore generale dello sport, Rasmané Sawadogo, il presidente onorario della FBC, Boukari Béréwoudougou, l’organizzatore Francis Ducreux, promotore di diversi tour in Africa tra cui il Tour du Faso e molti altri ospiti di riguardo.
Come detto, il velocista Paul Daumont dell’AS Bessel si è aggiudicato la prima piazza con uno sprint che ha surclassato Mathias Sorgho e Seydou Bamogo, rispettivamente secondo e terzo, distanziati di un centinaio di metri sul traguardo. Il vincitore ha ricevuto un premio 310.000 franchi CFA, oltre al trofeo.
Con quella di quest’anno, la competizione ciclistica è giunta alla sua quarta edizione.

I commenti sono chiusi.