Mostra internazionale di pittura ad Ouagadougou.

Dal 5 al 14 novembre 2021 si svolge ad Ouagadougou la 4a edizione di Rencontres internationales de peinture de Ouagadougou (RIPO). Si tratta di una kermesse dedicata al mondo della pittura che ha lo scopo di mettere in contatto gli artisti con galleristi, curatori, collezionisti e critici d’arte. Inaugurata ufficialmente il 6 novembre dalla direttrice Suzanne Songa – Ouédraogo e dal ministro dell’Energia, delle Miniere e delle Cave, Bachir Ismaël Ouédraogo, quest’anno essa è intitolata “Pour la sur (vie) d’un art transnational“.

Il manifesto della mostra (Source: burkina24.com)
Il manifesto della mostra (source: burkina24.com)

Molti ovviamente gli artisti locali, ma nutrita si è rivelata anche la pattuglia proveniente dalla Costa D’Avorio. L’auspicio è quello che eventi come questo possano contribuire allo sviluppo culturale ma anche tecnico, attraverso i contatti fra artisti provenienti da diversi luoghi, e che ciò possa anche contribuire a rafforzare i legami fra persone ed istituzioni, la condivisione e la conoscenza, riuniti sotto il comune ombrello di una cultura transnazionale.
I problemi per gli artisti comunque non mancano. Dalla mancanza di spazi espositivi, all’insicurezza che impedisce di far conoscere le proprie opere in certe aree, e di conseguenza condividere con certe popolazioni la propria arte e cultura, alla difficoltà di spostamento ed alla poca attenzione dei media al di fuori del paese in cui si tengono le esposizioni. Quest’ultimo fattore rende difficoltoso agli artisti di farsi conoscere soprattutto sui mercati più remunerativi, quello americano, asiatico, ed europeo, e di esportare la cultura africana al di fuori del continente. Infine è stato rimarcato come spesso manchino anche i finanziamenti, sia a livello individuale, per gli artisti, che per le mostre. Per quest’ultimo aspetto però si può comprendere la situazione: quando ci sono problemi (economici, sanitari, ecc) la cultura è la prima a pagare, in qualunque luogo del mondo.

Per approfondimenti potete consultare il sito internet della manifestazione:

RIPO-Rencontres Internationales de Peinture de Ouagadougou

In attesa della pubblicazione delle fotografie di questa edizione, potete guardare le gallerie precedenti alla seguente pagina:

Galerie

Le fotografie delle varie opere mostrano i diversi stili degli artisti africani, alcuni dei quali presentano un’evidente influenza europea, dal surrealismo alla metafisica: Picasso, Mirò, de Chirico, solo per citarne alcuni. Interessante è constatare come tali influenze si mescolino con la tradizione locale e vengano reinterpretate attraverso gli occhi ed i pennelli dei pittori.

 

 

 

Fonte: Lefaso.net