Manifestazioni contro la Francia ad Ouagadougou

Lo scorso 20 gennaio 2023 centinaia di manifestanti si sono radunati ad Ouagadougou per protestare contro la presenza francese in Burkina Faso e chiedere l’allontanamento dell’ambasciatore Luc Hallande.

Russian mercenaries in CAR.jpg
Russian mercenaries in CAR. Di Corbeau News Centrafrique, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Russian_mercenaries_in_CAR.jpg#/media/File:Russian_mercenaries_in_CAR.jpg

I militari transalpini mantengono attualmente ancora una base con alcune centinaia di soldati a Kamboinsin. La protesta era patrocinata dal Collettivo dei Leader Panafricani (CLP), che riunisce le organizzazioni favorevoli al capitano Ibrahim Traoré, che attualmente detiene il potere nella nazione africana. Molte le bandiere della Federazione Russa sventolate dai manifestanti, alcuni dei quali si sono lasciati andare ad apprezzamenti verso un’alleanza, forse ancora non dichiarata ufficialmente ma esistente nella sostanza, con chi ha invaso l’Ucraina e portato il mondo sulla soglia di un nuovo conflitto mondiale, ovvero la Russia. Secondo la fonte dell’articolo sarebbe ormai assodata la presenza sul territorio del famigerato gruppo di mercenari russi denominato Wagner.

 

Fonte: https://it.euronews.com/2023/01/20/burkina-faso-manifestazioni-anti-francesi-a-ouagadougou (sulla pagina è possibile guardare un breve filmato della manifestazione)