Burkina Faso, arrestato presunto leader terrorista.

Secondo la Burkina Information Agency (AIB), l’esercito burkinabé sarebbe riuscito ad arrestare uno dei sospetti leader terroristi nella provincia di Soum, nel Sahel. Secondo le informazioni, si tratta di un individuo sospettato di aver partecipato alla preparazione del noto attacco al sito di Inata lo scorso 14 novembre 2021, in cui persero la vita 53 gendarmi e 4 civili. È stato catturato nei pressi di Mentao, insieme ad otto compagni. Il suo nome non è stato ancora reso noto, nonostante la pubblicazione della sua foto sui media nazionali.

 

 

Fonte: AIB