5 nuovi scanner per TAC negli ospedali del Burkina Faso.

Il Ministro della Salute e dell’Igiene Pubblica, Robert Kargougou, ha proceduto, sabato 4 giugno 2022 a Kaya, capoluogo della regione Centro-Nord, alla consegna degli scanner per TAC agli ospedali regionali del Centro-Est. (Tenkodogo), Centro -Nord (Kaya), Nord (Ouahigouya), Sud-Ovest (Gaoua) e presso il Centro ospedaliero universitario Charles-de-Gaulle a Ouagadougou.
Gli apparecchi sono stati acquistati grazie ai fondi della Banca Mondiale, per un controvalore di 2.780 miliardi di franchi CFA; compresi nel pacchetto ovviamente l’acquisto dei dispositivi, la creazione dei siti per l’installazione, l’installazione stessa ad opera di tecnici qualificati, la formazione del personale e la manutenzione dei dispositivi per tre anni.
Inutile dire che gli apparecchi consentiranno un grande miglioramento per la cura e l’assistenza dei pazienti che ne usufruiranno; in precedenza essi erano costretti a recarsi ad Ouagadougou. Le richieste sono in continuo aumento un po’ ovunque, pertanto l’installazione dei nuovi macchinari servirà a far loro fronte.

 

 

Fonte: lefaso.net