Libri
Dire libertá. Memorie del Sudafrica
Title: Dire libertá. Memorie del Sudafrica
Genre:
Language: Italiano
Publisher:
Published: 1987
ISBN: 8879101609
ISBN13: 978-8805021079
Page Count: 324
sist: 10 3 ABRA

Sono trascorsi più di trent’anni da quando, nel 1954, lo scrittore sudafricano Peter Abrahams pubblicò questa autobiografia, che si colloca al cuore della produzione letteraria dei neri sudafricani e insieme riprende un classico genere occidentale, l’autobiografia costruita come romanzo di formazione.
Il protagonista rivive sé stesso dai primi anni infantili sino alla partenza dal Sudafrica; il ghetto e l’ambiente rurale, la scuola faticosamente conquistata, il lavoro difficile, vengono percorsi da Peter che trova i suoi interlocutori prima nei familiari e nei compagni di giochi e di studio, poi negli amici sindacalisti e intellettuali dei circoli marxisti degli anni Trenta, in prima fila nella battaglia contro l’apartheid. Un libro indimenticabile, il cui eroe rimane come uno dei grandi personaggi della giovane letteratura del Sudafrica nero, che proprio con Abrahams ha scelto di esprimersi in inglese, lingua d’un mondo più grande ed aperto.

Peter Abrahams, meticcio, è nato nel 1919 a Vedredorp, ghetto di Johannesburg allora abitato da gente di colore; nel 1939 ha lasciato per sempre il Sudafrica, vivendo per molti anni a Londra – dove lavorava per il giornale comunista «Daily Workers» – e infine stabilendosi in Giamaica. Dire libertà, l’opera che lo ha reso famoso, è stata tradotta in moltissime lingue.

 

 

Dal libro

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.