Rss

Dalla parte dei deboli. Il diritto all’alimentazione.

Dalla parte dei deboli
Title: Dalla parte dei deboli Il diritto all'alimentazione
Author:
Language: Italiano
Published: 2004
Series:
ISBN: 88-438-0491-X
ISBN13: 978-8843804917
Page Count: 156
sist: 07 4 ZIEG

Ogni giorno centomila persone muoiono di fame o per gli effetti immediati della denutrizione e quasi un miliardo di individui sono gravemente sottoalimentati. In un mondo rigurgitante di ricchezze, tale massacro, che si consuma in una sorta di normalitá congelata, non obbedisce ad alcuna fatalitá: dietro ogni vittima c’é un assassino. Le risorse agricole attuali, infatti, potrebbero soddisfare i bisogni alimentari di dodici miliardi di esseri umani, il doppio della popolazione mondiale. Ma in un ordine planetario che crea isole di ricchezza e deserti di povertá, l’unico obiettivo dei “predatori” é l’ottimizzazione del profitto a danno dei piú deboli. Il dominio da parte delle multinazionali agroalimentari su sementi, raccolti e prodotti finiti, gli scambi commerciali a vantaggio del Nord del mondo e il supplizio di un debito estero astronomico imposto ai paesi del Sud aggravano l’inesorabile miseria di questi ultimi.
Per rimediare alle catastrofiche conseguenze delle politiche di liberalizzazione e privatizzazione praticate dai padroni del capitale, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di rendere possibile il ricorso ai tribunali in nome di un nuovo diritto, il diritto all’alimentazione. Dal suo osservatorio privilegiato di relatore speciale ONU, Jean Ziegler
definisce i meccanismi giuridici internazionali e nazionali che farebbero valere questa specifica arma di risposta, di cui esplora genesi e potenzialitá. Pur illustrando gli esempi incoraggianti del Brasile e del Sudafrica, dove una commissione dei diritti all’alimentazione é stata creata, Ziegler traccia la mappatura dettagliata di un flagello che si abbatte su molti paesi. Ancora una volta, la chiamata é rivolta innanzitutto a chi governa le sorti dell’umanitá, ma
anche all’individuo e al suo impegno civile. Perché una piccola conquista in qualche parte del mondo possa contagiare l’intero pianeta.

Jean Ziegler (Thun,Svizzera, 1934) é relatore speciale all’ONU per il diritto all’alimentazione. Insegna Sociologia all’Universitá di Ginevra a alla Sorbonne di Parigi ed é stato piú volte eletto al parlamento svizzero. E’ autore di numerosi saggi di successo in cui ha criticato la politica e il sistema finanziario del suo paese. In Italia sono state tradotte varie sue opere, tra cui “Le mani sull’Africa” (1982), “La Svizzera lava piú bianco” (1990), “La fame nel mondo spiegata a mio figlio” (2002),”La privatizzazione del mondo” (2003).

 

Bianca

I commenti sono chiusi.