Villaggi modello a Balleyara nel Niger, terminato nel 2014 con il contributo della Provincia Autonoma di Bolzano

Convenzione N° 43/1.1 del 18/07/2011 della Provincia Autonoma di Bolzano.

E’ stata completata grazie al contributo della Provincia Autonoma di Bolzano la realizzazione di 2 villaggi modello ciascuno di 15 case che ora sono abitate da diverse famiglie con donne, bambini e persone anziane a carico.
A ciascun villaggio è stata garantita l’acqua potabile grazie ad una perforazione munita di motopompa e relativo serbatoio.
Il kit di elettrificazione solare installato permette l’utilizzo dell’energia solare non solamente per l’elettrificazione dei villaggi, l’allacciamento dei televisori, il ricarico dei portabili, ma anche il pompaggio dell’acqua per l’abbeveraggio degli animali e per l’irrigazione goccia a goccia o per aspersione.
Ogni villaggio dispone di un gruppo elettrogeno IKVA, di un antenna parabolica del diametro di 2 m., di un televisore marca Sharp e di un decoder che permettono di captare 99 canali di diverse televisioni.
Due sale di 50 posti ciascuna permettono la formazione di produttori ed organizzatori con l’ausilio di mezzi audiovisivi moderni (foto, film, video, ecc.) sugli aspetti pratici della vita e delle necessità della popolazione.
E’ stato acquistato un mulino per le granaglie proprio per alleviare il lavoro delle donne che altrimenti sono obbligate a percorrere 4-5 km. per andare a macinare non solo le granaglie, ma anche i mangimi per il bestiame.
E’ stata pure realizzata la formazione in avicoltura, nell’allevamento di piccoli ruminanti polli, faraone, tacchini, conigli, galline ovaiole) e la gestione delle unità di allevamento, compresa la commercializzazione.

L’investimento per questo secondo lotto del progetto ammontava ad € 33.535, di cui € 22.929 finanziati dalla Provincia Autonoma di Bolzano. Conclusione anno 2014.

 

Dany Bationo

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.