Rss

La storia di Miriam Makeba

La storia di Miriam Makeba
Title: La storia di Miriam Makeba
Genre:
Language: Italiano
Publisher:
Published: 2009
ISBN: 8889605618
ISBN13: 978-8889605615
sist: 10 8 MAKE

Cantante, compositrice, attrice, attivista umanitaria, ambasciatrice. Nata a Johannesburg nel 1932, ottiene successo all’inizio della carriera come cantante dei Manahattan Brothers per poi passare al gruppo femminile The Skylarks, ottenendo riconoscimenti in patria e all’estero durante gli anni Cinquanta. Grazie al suo ruolo in un documentario del 1959 ottiene fama internazionale e diviene la prima africana a vincere un Grammy. Nel 1960, mentre si trova all’estero, il governo sudafricano la espelle dal paese. Makeba é costretta cosí a passare trent’anni della sua vita in esilio. Miriam Makeba diventa piú di una cantante, diventa un simbolo di pace e libertá, un’attivista sociale e la voce di milioni di persone che lottano contro il razzismo. La sua battaglia a favore della democrazia e il suo contributo a cause umanitarie le portano diversi premi e riconoscimenti. Anche la sua morte, avvenuta il 9 novembre del 2008 a Castel Volturno nel corso di un concerto in sostegno di Roberto Saviano e della lotta alla criminalitá organizzata, in un luogo dove solo pochi giorni prima la camorra aveva trucidato sei cittadini africani, é avvenuta cercando di “abbattere un’altra township col solo suono della sua voce”.

Questa ricca autobiografia, frutto del racconto che Miriam Makeba ha fatto a Nosma Mwamuka, e che ripercorre l’intera sua vita, é arricchita da un vastissimo repertorio fotografico. Mama Africa (cosí era conosciuta da tutti) ci rende partecipi della sua straordinaria vita: la sua passione per il canto, gli anni dell’esilio, i momenti di felicitá e di profondo dolore della sua famiglia, gli incontri fortunati, come quello con Harry Belafonte che la introduce nel mondo della canzone statunitense o quello col presidente della Guinea Sekou Touré che le offre una “seconda” casa nel suo Paese e soprattutto la possibilitá di denunciare al mondo intero i crimini dell’apartheid. Una storia ricca di aneddoti e personaggi, una testimonianza preziosa e sincera, toccante e spesso divertente, narrata dalla voce della “madre dell’Africa”.

 

Bianca

I commenti sono chiusi.