Nuove vittime in attacchi armati al nord.

Le autorità hanno riferito che vi è stato un attacco armato lo scorso 8 agosto 2022. Il fatto è accaduto nel villaggio di Sima nel dipartimento Séguénéga della provincia di Yatenga (Regione Nord) ed ha causato dieci morti tra cui cinque Volontari per la Difesa della Patria (VDP) e cinque civili. Vi sono stati inoltre dei feriti. La popolazione in preda al panico ha abbandonato il villaggio per cercare rifugio in altre città. Gli assalitori non sono stati identificati.

Il giorno successivo invece quindici soldati sono deceduti in seguito all’esplosione di un ordigno esplosivo nella località di Namsiguia, provincia di Bam nella regione del Centro-Nord. Un altro è rimasto ferito.