Nella giornata di lunedì 16 maggio, alcuni organi di stampa hanno pubblicato dichiarazioni di non meglio precisati individui informati dei fatti, secondo cui le pompe avrebbero svuotato l’acqua sino al livello del soffitto della camera d’emergenza dove potrebbero essersi rifugiati gli otto minatori dispersi, ma soprattutto che tale rifugio sarebbe Leggi di piùContinue Reading