Campionato nazionale di wrestling in Burkina Faso.

Il wrestling tradizionale è uno degli sport più popolari in Burkina Faso, che può rivaleggiare col ciclismo ed il calcio. Essendo un tipo di lotta tradizionale, con regole proprie, non è molto diffuso al di fuori dei confini. In Burkina Faso tuttavia esso raccoglie numerosi atleti all’interno della Burkinabè Wrestling Federation sotto il cui ombrello vengono disputati i campionati per le diverse categorie. Va inoltre detto che tale sport è praticato anche dalle donne.

Nei primi giorni di maggio 2021 si è tenuto il campionato nazionale, ove gli atleti della provincia di Nayala, nel nord, si sono distinti in modo particolare. Ciò non è un caso, in quanto la lotta tradizionale è molto praticata e seguita in quel territorio.
Quest’anno la sede è stata individuata in Ouagadougou, che segue Boromo nel 2019 (nel 2020 il campionato non si è tenuto), e si tratta della ventottesima edizione. Come d’uopo, alla manifestazione erano presenti diversi rappresentanti della politica locale e nazionale e dello sport.

Gli aspri combattimenti hanno visto affrontarsi donne e uomini sotto lo sguardo attento e competente di un pubblico che non ha mancato di recriminare su certe decisioni arbitrali.
I contendenti non si sono risparmiati nell’intento di conquistare l’ambito titolo di Re e Regina dell’Arena, i titoli spettanti ai vincitori.

Come da pronostico, fra le donne Diallo Rihanata si è confermata battendo Tassembédo Emilie. Si è portata a casa, oltre alla medaglia d’oro titolo, un milione di franchi CFA.
Re si è confermato Eloi Zerbo, che pur essendo il favorito, ha dovuto faticare per avere ragione del valido avversario Zon Drissa. Anche per lui, medaglia d’oro e di un milione di franchi CFA.

incontro di wrestling fra atleti di etnia Samo
incontro di wrestling ripreso durante una delle due spedizioni di raccolta che il Tropenmuseum ha intrapreso nel 1970-1971 in preparazione della grande mostra del 1971-1972, intitolata ‘Samo. Un popolo della savana africana in via di sviluppo ‘. Questo file è stato fornito a Wikimedia Commons dal National Museum of World Cultures come parte di un progetto di cooperazione . Il museo riunisce le collezioni del Tropenmuseum , del Museo Afrika e del Museo di Etnologia . Fornisce esclusivamente immagini realizzate dal proprio personale o altrimenti libere da copyright. License CC BY-SA 3.0.

Di seguito i vincitori del 28° campionato nazionale di wrestling ripartiti per categoria.

 

Donne

60kg
1: Nabi Josiane (Boulkiemdé)
2: Bayané Lydie (Nayala)
3: Poubéré Germaine (Koulpelgo)

65kg
1: Siabi Mariam (Mouhoun)
2: Bonané Edwige (Nayala)
3: Paré Adeline (Boulkiemdé)

+ 65kg
1: Diallo Rihanata (Nayala)
2: Tassembédo Emilie (Kadiogo)
3: Ouattara Mahamat (Houet)

Uomini

66kg
1: Koné Théodore (Mouhoun)
2: Toni Bérenger (Nayala)
3: Toé Inoussa (Houet)

76kg
1: Badama Esaïe (Sanguié)
2: Boléané Gaston (Kadiogo)
3: Banal Nemawa (Mouhoun)

86kg
1: Sun Drissa (Houet)
2: Toé Timothée (Kadiogo)
3: Toni Ferdinand (Sourou)

+ 100 kg
1: Zerbo Eloi (Nayala)
2: Folané John Franck (Kadiogo)
3: Toé Ferdinand (Nayala)

Regina delle arene:
Diallo Rihanata (Nayala)

Re delle arene:
Zerbo Eloi (Nayala)

 

 

Fonte: lefaso.net

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.