Rss

3° container 2019

Il terzo container dell’anno è stato inviato in Burkina Faso lo scorso 24 ottobre. La già complessa opera di carico si è rivelata stavolta alquanto travagliata a causa di problemi logistici. Poiché la merce doveva essere caricata da differenti punti di carico, un malinteso ha causato un ritardo di due ore nell’arrivo del container presso il magazzino. I collaboratori hanno dovuto attendere per lungo tempo prima di poter iniziare a lavorare. Di conseguenza hanno anche terminato con due ore di ritardo rispetto al normale. Lo scombinamento dei piani iniziali ha causato un notevole aggravio di stress a tutti gli attori coinvolti, come comprensibile, in quanto i collaboratori, tutti volontari, si sono visti sconvolgere a loro volta la giornata. Nonostante ciò, essi si sono come sempre prodigati sino allo sfinimento per portare a termine il lavoro. Il container questa volta è stato caricato con una cisterna da 20m3 con i relativi sostegni, destinati all’impianto idrico di villaggio di Kodarà, nel comune di Zawara, provincia del Sanguie, Regione del Centro Ovest. Non sono mancati gli estintori della ditta FIRETECH KG, più di 200, ed i pacchi di merce varia preparati con attenzione dai volontari dell’associazione. In particolar modo ringraziamo le signore Ingrid e Barbara di Anterselva per tutto il materiale donato e preparato con cura. Da una collaboratrice di Lonigo è pervenuta invece una gran quantità di utilissimo materiale sanitario, sempre molto richiesto in Burkina Faso. Oltre a ciò sono stati caricati numerosi mobili di vario tipo, dai letti ai divani, dai tavoli e sedie agli armadi; poi due stufe, materiale informatico, biciclette, materiale per le scuole e giocattoli, utensili ed altro. In totale di circa 8,5t di merce. Tutto materiale che al 90% sarebbe altrimenti finito in discarica! Infine l’associazione ha provveduto ad inviare nuovamente un aiuto per i ragazzi del Collegio Antonianum di Laba: tre tonnellate di pasta assortita e 700Kg di conserva di pomodoro, per un importo complessivo di circa € 1.800. L’acquisto dei generi alimentari è stato effettuato grazie alle donazioni dei sostenitori degli Amici del Burkina Faso.
Il container è giunto a Laba in questi giorni, ed il personale locale, appositamento ingaggiato, si è subito messo all’opera. Le operazioni di smistamento della merce si stanno svolgendo in questi giorni.
Come sempre, un immenso grazie a tutti coloro i quali hanno permesso anche questa volta l’invio di un concreto aiuto per il Burkina Faso.

Comments are closed.